Miscellanea

Quali cocktail per la festa in piscina

 

Metti una bella piscina baciata dal sole al pomeriggio o accarezzata dalla luna di notte, metti un gruppo di amici che hanno voglia di far festa, metti la musica, i costumi, i parei e le infradito. Sono questi gli ingredienti per una festa in piscina da organizzare per ogni occasione, che sia un compleanno o una laurea, una promozione o un anniversario. Se non ne hai una a casa, basta solo trovare la piscina giusta,  magari con una zona asciutta ampia, tavoli a disposizione e un angolo bar non troppo distante come quella dello sporting club Parco de Medici.

Per una festa che si rispetti non deve mancare la musica magari sapientemente mixata da un dj professionista o suonata da una band dal vivo, un ricco buffet e le bevande. Ricordate di proporle alcoliche e non alcoliche, poi considerato che la festa si svolge a bordo piscina fate ricadere le vostre scelte sui cocktail alla frutta super colorati che fanno tanto di vacanza.

Ecco, allora, una serie di cocktail freschi e gustosi tra i più adatti per una festa in piscina: Congelati Margarita, Blu Lemonade, Puerto Rican Rum Punch, Virgin Strawberry Daiquiri, Piña Colada e, in generale, i Cocktail Flou.

Se vi state chiedendo come è possibile preparare un cocktail fluo, è tutto molto più semplice di quanto crediate in quanto non sono altro che coloranti alimentari fluo. Come funziona? Si aggiunge alla bevanda preparata una sostanza edibile e a scopo alimentare che consiste in prodotti liquidi o granulari zuccherati che sono in grado di colorare il drink rendendolo fluorescente al neon, senza alterarne il sapore. Questi prodotti si trovano normalmente in commercio nei negozi specializzati. Vanno sciolti in acqua e rilasciano un leggero aroma di limone o agrumi.

Chiaramente oltre a questi cocktail si consiglia di avere a disposizione gli ingrediente per un’eventuale richiesta differente. Non devono mancare, invece, le bevande analcoliche, la birra e i succhi di frutta rigorosamente ghiacciati. Il mix analcolico più semplice? Il Virgin Tequila Sunrise. Per preparare il drink servono: 2 cl di sciroppo con aroma di tequila, 12 cl di succo di arancia e 2 cl di sciroppo di amarena o granatina. Gli ingredienti vanno versati nello shaker riempito precedentemente con i cubetti di ghiaccio e mescolare. Lo sciroppo d’amarena va aggiunto solamente dopo aver versato il cocktail nel bicchiere per dare l’effetto del sole all’alba.

Considerato che è una festa in piscina, per servire i nostri drink, possiamo optare anche per bicchieri in plastica così da evitare che il vetro in frantumi possa far male a qualcuno o addirittura cadere in piscina inibendone l’uso.