Assaggiamolo il mondo. Berimbau, mangiare brasiliano a Potenza

Assaggiamolo il mondo. Berimbau, mangiare brasiliano a Potenza

Bando al provincialismo, stasera churrasco.
E pure buono. Trovata l’alternativa al sushi quando abbiamo bisogno di molta più proteina e ferro.

Potenza, per noi, se continui così, con la sperimentazione agroalimentare di altre culture, per noi davvero puoi essere “ovunque”. L’ovunque per cui ci piace essere cittadini del mondo. E questo pezzo di picagna è veramente spettacolare. Come il resto della carne che stiamo assaggiando. Cotta allo spiedo su brace al punto giusto, con la crosta ma con tutti i liquidi e succhi esattamente al loro posto. Sapori ordinari e straordinari insieme. Ordinari di carne cucinata con maestria, proprio come ti aspetti che la carne debba essere. Straordinari per i tagli insoliti a cui non siamo abituati e quindi anche ad una cottura differente da quella che faremmo noi che abbiamo a che fare spesso solo con bistecche, tagliate e simili.

Funziona così nello stile della churrascheria. C’è un buffet e si può andare quando si vuole a riempire le foglie. All can you eat, ma non esagerate subito anche se avete fame. Il consiglio del gentilissimo proprietario brasiliano è quello di gustare il menù churrasco completo. Almeno 5 spiedi di tagli di carne diversa che a rotazione vengono portati a tavola per tagliare direttamente nel piatto le fette a coltello. Noi abbiamo avuto modo di assaggiare le piccole salsicce e le costine di maiale, la spinacina, il capocollo di maiale, la picagna (che è il codone di manzo) e il cupim. Ogni tanto andando al buffet per prendere qualcosa a contorno tra verdure, fagioli, gamberi ed altro. Per concludere l’ananas allo spiedo con zucchero e cannella. Squisito, mi è piaciuto tanto alla fine e non solo per l’illusione comune che l’ananas sgrassi.

Un menù di piatti brasiliani, stuzzicherie ma anche pizzeria. Un luogo elegante e tranquillo, arredato con molto gusto e una buona musica brasiliana in sottofondo. Abbiamo assaggiato un dolce al cioccolato veramente buono, non mi sono però segnata il nome.

Un consiglio disinteressato. Assaggiatelo il mondo, lasciate ogni tanto perdere le vostre sicurezze, cambiate abitudini, sperimentate, godetevi quello che non conoscete, provate tutto. Enjoy!

Complimenti al Berimbau e in bocca al lupo per l’attività. Ci vedremo spesso, secondo me.

Berimbau – Via Isca del Pioppo 16685100, Potenza, Italia (+39 346/6464704)

 

PS siccome una volta facevo la foodblogger (e mi pagavano pure, magari diciamolo che ogni tanto il blogging mi ha dato qualcosa, testimonianza qui http://www.catepol.net/scrivo-altrove/detto-fra-noi/ la raccolta dei testi per UNILEVER a firma @catepol) e di cibo e mangiar bene mi capita per lavoro e per piacere sempre più spesso di assaggiare e fotografare qualcosa, potrei… dico potrei, scrivere di food a modo mio in questo 2018…stay tuned.
Che a chiamarsi food blogger oggi lo fanno tutti… con due ricette, due. (e qui nel blog c’è pure la rubrica “Oggi cucina catepol” quando ancora avevo tempo di preparar qualcosa…)

— Post originale pubblicato da Caterina Policaro su: Assaggiamolo il mondo. Berimbau, mangiare brasiliano a Potenza – Catepol 3.0 Catepol 3.0 by Catepol is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5 Italy License. Necessario il consenso per la pubblicazione dell’intero post altrove.–

Fonte: Assaggiamolo il mondo. Berimbau, mangiare brasiliano a Potenza

Articolo creato 24

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close