Tutto ciò che c’è da sapere sulle cantinette vino

 

L’acquisto di una cantinetta per il vino è consigliato a tutti gli appassionati che hanno la necessità di conservare le proprie bottiglie in modo sicuro ed efficace. Questo strumento fa in modo che il vino venga mantenuto a una temperatura sempre uguale e, soprattutto, al livello di umidità di cui ha bisogno, senza sbalzi che potrebbero alterare la sua qualità. Come si può facilmente intuire, si tratta di condizioni che non possono certo essere ricreate nella cucina di una casa normale: si pensi, per esempio, alle escursioni termiche che si verificano tra il giorno e la notte, e che – senza mezzi termini – rovinano il vino. In alternativa, si potrebbe pensare di conservare le bottiglie in frigo, ma anche questa è una scelta da evitare: tale ambiente, infatti, si potrebbe rivelare eccessivamente umido, e di conseguenza agevolare la comparsa di muffe. Gli esperti raccomandano un livello di umidità compreso tra il 70 e l’80%: proprio quello che viene garantito da una cantinetta.

Essa non è altro che un elettrodomestico, le cui dimensioni possono variare a seconda delle esigenze che devono essere soddisfatte, che si può trovare in commercio a un prezzo contenuto. La cantinetta fa sì che il vino resti in orizzontale (cosa che, invece, non avviene in frigo, dove le bottiglie di solito sono posizionate in verticale) e che non sia esposto alla luce del sole.

La temperatura può essere regolata in base alla tipologia di vino con cui si ha a che fare: tra i 16 e i 20 gradi per un vino rosso (le variazioni dipendono dalla sua struttura), tra i 6 e gli 8 gradi per uno champagne o per uno spumante e tra gli 8 e i 12 gradi per un vino bianco. Sul mercato si possono trovare modelli di cantinette differenti: per valutare qual è il migliore si possono prendere in considerazione la silenziosità, l’intervallo di temperatura che può essere impostato e la potenza assorbita, che viene espressa in watt, ma anche il numero di bottiglie che si ha in mente di conservare.

Ci sono cantinette che permettono di tenere alloggiate 8 bottiglie, ma nei modelli più grandi si può arrivare fino a 300. Tutto dipende dai propri gusti, dalle proprie abitudini ma anche – evidentemente – dallo spazio a disposizione. In effetti le cantinette più piccole sono ingombranti più o meno come un forno a microonde, e trovano posto su un ripiano senza problemi; quelle più grandi, invece, sono paragonabili a un armadio.

Articolo creato 24

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close