Le tavolette di cioccolato, fondente o al latte, una golosità che piace a tutti

Le tavolette di cioccolato, fondente o al latte, una golosità che piace a tutti

Qual è la prima cosa che pensano le persone quando sentono la parola dolce? Cioccolata, naturalmente! A prescindere che sia fondente, al latte o bianca, la cioccolata è uno dei dolci più apprezzati al mondo. E a tutti piace avere in borsa una tavoletta di cioccolata da mangiare nei momenti in cui la golosità prendere il sopravvento. La cioccolata, Inoltre, è ingrediente principale di torte, gelati, crostate, semifreddi, creme e tanto altro.

Disponibili in tutti i formati, le tavolette di cioccolato hanno invaso i negozi di alimentari, le tabaccherie e i bar. Come accennato pocanzi, esistono diversi tipi di cioccolato: al latte, bianco e fondente. Il cioccolato al latte è caratterizzato da una percentuale di cacao non inferiore al 25% e dalla presenza di latte; il cioccolato fondente è fatto con pasta di cacao (presente sopra i 45%) e cacao (non inferiore a 28%); il cioccolato bianco è composto principalmente da burro di cacao e da zucchero. L'abbassamento dei prezzi nel corso degli anni ha portato ad un innalzamento delle vendite di tavolette di cioccolato che, proprio per le loro piccole dimensioni, possono essere portate in giro e gustate in ogni orario: merenda, pausa in ufficio o anche in compagnia.

Ma che tipo di cioccolata piace alla gente? Fondente, al latte o bianca? Secondo un pensiero comune, si ritiene che sia la cioccolata al latte a prevalere sulle altre due varianti grazie al suo gusto dolce. Inoltre, la cioccolata al latte è più adatta ad essere consumata in tavolette. Ciononostante, recenti sondaggi hanno stabilito che i degustatori di cioccolata preferiscano invece la cioccolata fondente per il suo gusto amaro ma dal retrogusto dolce e dal considerevole minor numero di calorie rispetto alla cioccolata al latte o bianca.

Negli ultimi anni, però, il mercato dolciario ha visto la comparsa di nuove varianti di cioccolato che stanno conquistando i palati di tantissimi golosi: tavolette con pezzetti di frutti di bosco, cioccolata al peperoncino, al tè verde . Inoltre sono nati alcuni negozi artigianali che permettono di creare la propria tavoletta scegliendo combinazioni di gusti e un incarto personalizzato.

Parlando invece di cioccolata e salute, molte persone evitano di mangiare le tavolette di cioccolata per paura di ingrassare e per il timore che per la propria salute. Ma in realtà, è tutto il contrario! Nel corso degli anni, sono stati fatti vari studi e ognuno di essi ha provato che mangiare regolarmente una certa quantità di cioccolata può apportare benefici al corpo. Più precisamente:

-Fa bene al cervello, se consumato una volta a settimana;

-Combatte il colesterolo e abbassa la pressione;

-Protegge alcune aree del cervello migliorando la memoria;

-Se si "assumono" 40 grammi di cioccolato al giorno, questo funge da antistress.

Insomma anche la scienza si pone dalla parte dei golosi, non bisognerà più avere i sensi di colpa nel mangiare una tavoletta di cioccolata! Ma ciò non vuol dire che si debba esagerare, la moderazione è tutto e dunque bisogna consumarla con moderazione, per evitare fastidiosi effetti collaterali, quali mal di pancia o altro. Quindi ricordate: una tavoletta al giorno, toglie il medico di torno.

Articolo creato 36

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi